La Notte Stellata di Van Gogh

La Notte Stellata di Van Gogh

Dopo il tragico episodio dell’automutilazione dell’orecchio van Gogh attraversò varie vicissitudini e alla fine accettò di farsi ricoverare nella clinica per alienati mentali di Saint-Paul-de-Mausole, vicino a Saint-Rémy de Provence. Durante l’internamento, preso da un vero e proprio furore creativo, van Gogh eseguì una notevole mole di dipinti, nei quali si emancipò dalle imposizioni impressioniste e approdò a uno stile simbolico che, partendo dalla sua alienazione, rielaborava la realtà in quadri che concedevano ampio spazio alla sua immaginazione.

Per quanto concerne la data esatta dell’esecuzione della Notte stellata la maggior parte degli esperti sono concordi nel sostenere che sia stata dipinta poco prima dell’alba del 19 giugno 1889, durante l’anno di permanenza nella clinica psichiatrica di Saint-Rémy-de-Provence: questa datazione sarebbe avallata da una lettera di pugno dello stesso Vincent, desideroso di comunicare al fratello di aver realizzato «un paesaggio con gli ulivi e anche uno studio di un cielo stellato». Anche su tale cronologia, tuttavia, non mancano le controversie. L’artista, infatti, fa esplicito riferimento all’opera in una lettera risalente al 31 maggio (lettera n. 593) e l’esistenza di due lettere successive (lettere n. 594 e n. 595 rispettivamente del 9 giugno e del 19 giugno 1889) ci porta a quasi un mese prima del 19 giugno 1889:

« […] Questa mattina dalla mia finestra ho guardato a lungo la campagna prima del sorgere del Sole, e non c’era che la stella del mattino, che sembrava molto grande. Daubigny e Rousseau hanno già dipinto questo, esprimendo tutta l’intimità, tutta la pace e la maestà e in più aggiungendovi un sentimento così accorato, così personale. Non mi dispiacciono queste emozioni. […] Credo che faresti bene a lavare quelle tele che sono ben asciutte con acqua e un po’ di alcool etilico per togliere il grasso e l’essenza della pasta. Così anche per il Caffè di notte, il Vigneto verde, e soprattutto per il paesaggio che era nella cornice in noce, Anche per la Notte (ma lì ci sono ritocchi recenti, che con l’alcool etilico potrebbero spandere). […] Per quanto riguarda la mostra degli indipendenti, mi è assolutamente indifferente, fa’ come se non ci fossi. Per non rimanere assente e per non esporre qualcosa di troppo pazzo, forse potresti mandare Notte stellata e il paesaggio verde-giallo, che era nella cornice di noce. Poiché sono due quadri di colori contrastanti, forse riusciranno a dare agli altri lo spunto per ottenere effetti notturni migliori. […] »
(Lettera n. 593 a Theo, 2 giugno 1889)
1. LA PERSONA DA EDUCARE
1.1. LE CARATTERISTICHE DELLA PERSONA DA EDUCARE
IL LIVELLO DELLE RISORSE PRESENTI NEL SOGGETTO:
ATTENZIONE:
COMPRENSIONE:
INTERAZIONE:
COLLABORAZIONE:
CATEGORIA:
1.2. IL BISOGNO EDUCATIVO E GLI OBIETTIVI SU CUI LAVORARE:

Notice: Undefined variable: fieldnameBE in /web/htdocs/www.ermeneuticaesistenziale.it/home/wp-content/themes/twentyseventeen/single.php on line 84
2. IL PROCESSO EDUCATIVO:
2.1. IL CONTESTO DEL PROCESSO EDUCATIVO:
2.2. IL TIPO DINTERVENTO EDUCATIVO:
2.3. I CONTENUTI DELL'APPRENDIMENTO:
2.4. LA FASE DEL PROCESSO ERMENEUTICO SU CUI LAVORARE:
3. IL COMPITO AUTENTICO
3.1. IL TIPO DI COMPITO DA FARE:
3.2. I MATERIALI PER LA SOLUZIONE DEL COMPITO:
4. I RISULTATI CHE SI VOGLIONO OTTENERE
4.1. LIVELLO DELLA RISPOSTA AL BISOGNO:
4.2 COMPETENZE CHIAVE EUROPEE DA MATURARE:
4.3 STRUTTURA DELLA COMPETENZA DA MATURARE:

Notice: Undefined variable: fieldnameSC in /web/htdocs/www.ermeneuticaesistenziale.it/home/wp-content/themes/twentyseventeen/single.php on line 172
ALLEGATI:
Notice: Trying to access array offset on value of type null in /web/htdocs/www.ermeneuticaesistenziale.it/home/wp-content/themes/twentyseventeen/single.php on line 185

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /web/htdocs/www.ermeneuticaesistenziale.it/home/wp-content/themes/twentyseventeen/single.php on line 186

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /web/htdocs/www.ermeneuticaesistenziale.it/home/wp-content/themes/twentyseventeen/single.php on line 187

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /web/htdocs/www.ermeneuticaesistenziale.it/home/wp-content/themes/twentyseventeen/single.php on line 192

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /web/htdocs/www.ermeneuticaesistenziale.it/home/wp-content/themes/twentyseventeen/single.php on line 193

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /web/htdocs/www.ermeneuticaesistenziale.it/home/wp-content/themes/twentyseventeen/single.php on line 194

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /web/htdocs/www.ermeneuticaesistenziale.it/home/wp-content/themes/twentyseventeen/single.php on line 199

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /web/htdocs/www.ermeneuticaesistenziale.it/home/wp-content/themes/twentyseventeen/single.php on line 200

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /web/htdocs/www.ermeneuticaesistenziale.it/home/wp-content/themes/twentyseventeen/single.php on line 201